Share
/ Support

Siamo al tuo servizio

Supporto tecnico

Siamo al tuo servizio

Il nostro team di support tecnico internazionale è disponibile 7 giorni su 7 a livello globale. Scegli il tuo canale di contatto preferito e comunica con noi. Risponderemo alle tue domande e ti aiuteremo con la tua attività.


Assistenza telefonica

Il nostro team di supporto è disponibile telefonicamente 7 giorni su 7.

Richieste generiche

USA: 1-855-977-0843
Europa: +34 946 542572

Per lingua

Spagnolo: +34 911 237 185
Francese: +33 987 67 51 36
Portoghese: +351 308 804 704
Italiano : +34 946 542 572 (Option 5)
Tedesco: +43 720 880 926
UK: +44 131 510 2827
Brasile: +55 21 40 42 1046

Compila il formulario per sottoporci una richiesta.



Orario del servizio

Inglese
Inglese e multi-lingue
Fuso orario dell’Europa Centrale 01234567891011121314151617181920212223
Lunedi
Martedi
Mercoledi
Giovedi
Venerdi
Sabato
Domenica
Fuso orario centrale degli USA 12A123456789101112P1234567891011
Lunedi
Martedi
Mercoledi
Giovedi
Venerdi
Sabato
Domenica

Un manuale di supporto e altro materiale informativo è disponibile online. Non esitare a contattarci ogniqualvolta ne avessi bisogno e non dimenticare di lasciare un tuo riscontro sul livello del nostro servizio.

FAQ

L’obiettivo di Kigo è di supportare tutte le funzioni e le tipologie di clienti in un’unica piattaforma. Tieni presente che il nostro cliente di maggior successo gestisce tra 20 e 99 proprietà esclusive ed ha esperienza con soluzioni complete di back-office e software tradizionali per la gestione e la contabilità. Se hai dubbi sull’utilità di Kigo per la tua attività, contatta un nostro rappresentante ed ottieni senza compromesso una versione di prova gratuita oggi stesso.

Sì. La tariffa di configurazione/implementazione è di $1000 / € 960 / £ 810 ed include un consulente dedicato che ti guiderà durante tutto il processo di implementazione, con un servizio opzionale di importazione delle tue proprietà in Kigo. Il nostro consulente ti assisterà telefonicamente affinché il tuo account venga configurato secondo le tue necessità, con lo scopo ultimo di collegarti ai nostri portali partner ed iniziare a ricevere prenotazioni, usufruendo di tutti i servizi che Kigo offre. 

Sì. Devi avere un account con i portali per poter sincronizzare il collegamento con Kigo. Tieni presente che ogni portale possiede differenti procedure di connessione e che non tutti prevedono lo stesso tempo di sincronizzazione. Per maggiori informazioni, consulta qui il documento sullo stato dei collegamenti del nostro portale.

Fai riferimento al sito https://www.kigo.net/pricing/e contatta l’ufficio vendite di Kigo Marketplace se hai altre domande.

Marketplace include i seguenti prodotti per aiutarti a gestire un’attività di gestione immobiliare online professionale:  

  • Software gestionale per case vacanze 

  • Channel Manager

  • Sistema di gestione dei pagamenti KigoPay 

  • Operations Manager

  • Guest Experience

  • Sito Internet

  • Assicurazione: copertura assicurativa per danni e polizza di assicurazione viaggio 

  • 5% per prenotazioni online 

  • 3% per prenotazioni offline 

  • Sistema di gestione dei pagamenti KigoPay 

  • Tariffa una tantum di $1000 / €960 / £810 per la configurazione 

  • Non sono previste tariffe di abbonamento mensile, software hosting o supporto del prodotto 

La prenotazione è considerata online quando il pagamento avviene tramite KigoPay, altrimenti è offline 

  • Supporto prodotto Platinum  

  • Siti Internet Premium - tariffa di configurazione di $499 / €479 / £404 più una sottoscrizione mensile di $59 / €57 / £50

  • Kigo Revenue Management

  • API aziendali

  • La tariffa per i chargeback è di $25 / €14,22 / £12,75 

  • Viene applicata una tariffa minima di $199 / €191 / £161 se le tariffe mensili sono inferiori.

Le tariffe di Kigo Marketplace includono le tariffe per le operazioni di pagamento dovute alle carte di credito e alle banche che le emettono. Cerchiamo sempre di trovare le tariffe migliori per il profilo dei nostri clienti. Per sapere quali sono le tariffe alle quali puoi avere diritto, contatta il team di vendite di Kigo MarketPlace.

  • Un gestore di proprietà rientra nel modello Advance Pay o Check-in in base alla determinazione del rischio della sottoscrizione. 

  • Advance Pay: i pagamenti sono saldati e depositati nel conto bancario del gestore di proprietà e giornalmente (orario di chiusura PST fuso orario del Pacifico) 

  • Check-in Funding: i pagamenti non sono erogati al gestore di proprietà finché l’ospite non prende possesso della proprietà. 

  • Le tariffe online sono trattenute direttamente da ciascun deposito. 

  • Tutti i rimborsi sono erogati giornalmente. 

Se questa cifra minima non viene raggiunta, al gestore di proprietà e non viene erogato il saldo settimanale e i fondi sono aggiunti al saldo della settimana successiva. 

I pagamenti sono sempre effettuati nella valuta selezionata dal gestore di proprietà: USD, GBP o EUR. 

Sul nostro sito Kigo, le proprietà possono essere visualizzate in qualunque valuta internazionale.

Se l’ospite usa una carta di credito internazionale, Visa/MC converte la valuta del cliente nella valuta di pagamento del gestore applicando direttamente un’eventuale tariffa di cambio. Non sono applicate tariffe di cambiavalute nel mercato di appartenenza perché i pagamenti sono sempre effettuati nella stessa valuta che il gestore usa per ricevere i pagamenti.

  • YSP*[DENOMINAZIONE COMMERCIALE DEL GESTORE DI PROPRIETÀ] [NUMERO TELEFONICO SERVIZIO CLIENTI] 

  • es. YSP*MIAMI BEACH RENTALS 949-555-5555 

  • Questa voce descrittiva è configurata al momento dell’acquisizione del gestore di proprietà  

  • Questa voce descrittiva è specificata dal gestore di proprietà al momento della domanda ad Acapture 

  • Il formato consigliato è: ACP*[DENOMINAZIONE COMMERCIALE DEL GESTORE DI PROPRIETÀ] [NUMERO TELEFONICO SERVIZIO CLIENTI] 

  • Se c’è spazio disponibile, si può aggiungere l’ubicazione – ACP*Assured Rents London 442002898920 

  • ACP*[limite di 21 caratteri] [limite di 12 caratteri]: può contenere lettere, numeri e caratteri speciali 

La voce descrittiva aiuta l’ospite a riconoscere il pagamento sull’estratto conto della sua carta di credito. Il facile riconoscimento dei pagamenti contribuisce notevolmente a ridurre frodi e rimborsi. 

Non nel mercato USA, ma nel mercato UE/UK è richiesto. Kigo è l’esercente per il mercato USA perciò ha un account Amex generale utilizzabile da tutti i gestori di proprietà . Ciò consente a qualsiasi gestore di proprietà di accettare AMEX e a Kigo di negoziare lo sconto sul volume. In UE/UK ogni gestore di proprietà deve prima richiedere un account AMEX e fornire a Kigo il SE#. 

Questa tariffa non è applicabile ai clienti che usano un sito Kigo, Kigo Check-Out e KigoPay. I clienti aziendali con soluzioni personalizzate dovranno fornire prova di compatibilità PCS o pagare la tariffa. 

No, i cicli di pagamento sono assegnati in base al profilo di rischio della società.

Un gestore di proprietà “approvato su condizione” può avviare immediatamente le operazioni di pagamento ma non riceverà alcun saldo finché non avrà presentato la documentazione supplementare per completare la sottoscrizione. 

Una domanda di gestore di proprietà che riceve lo stato “in sospeso” non può avviare operazioni di pagamento e rimane in sospeso finché non avrà presentato la documentazione supplementare per completare la sottoscrizione. 

Kigo è attualmente supportato in 6 lingue: inglese, spagnolo, francese, italiano, portoghese e tedesco. Per ricevere prenotazioni online, è necessario che il tuo paese possieda uno dei sistemi di pagamento elencati nella lista indicata. 

Sì, certamente. Compila il modulo di richiesta della demo, qui allegato, oppure chiama il numero indicato; un responsabile dell’account ti dimostrerà il servizio e configurerà un periodo di prova gratuita di 14 giorni. Tieni presente che con la versione di prova non sei autorizzato a ricevere prenotazioni; si tratta semplicemente di un account personale con dati fittizi per provare le caratteristiche e le funzioni del gestionale. 

Le condizioni iniziali dell’accordo sono di 12 mesi, ma i clienti possono cancellare il servizio in qualsiasi momento, senza pagare una penale, fornendo un preavviso di 30 giorni. 

Offriamo supporto tutto l’anno 7 giorni su 7. Il servizio multi-lingue è disponibile dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 18:00 (CET). L’assistenza in inglese, invece, è disponibile dal lunedì al venerdì fino all’1:00 di notte e dalle 16:00 alle 24:00 il sabato e la domenica.  Chiama il numero (855) 977-0843 e digita l’opzione 2, oppure invia una e-mail a: kigo.support@realpage.com

  • Sito Internet Premium – $499 / €479 / £404 più abbonamento mensile da $59 / €57 / £50 

  • Solo Check-Out – $299 / €287 / £242 più abbonamento mensile da $49 / €47 / £43 

Grandi imprese con i propri siti Internet, developer e servizi di hosting. Per prenotare online con KigoPay devono integrare Check-Out nelle loro applicazioni. 

Il sito Internet Starter, che fa parte del pacchetto di Marketplace, è disponibile solo in inglese. Il sito Internet Premium è disponibile in inglese, spagnolo, francese, italiano, portoghese e tedesco. 

La tariffa Marketplace del 5% è inclusiva di tutte le altre tariffe per le operazioni di pagamento. Non sono applicate altre tariffe per transazioni, rimborsi, canoni o compatibilità PCI. 

I gestori di proprietà ubicati negli USA sono pagati in USD perciò devono avere un conto bancario aziendale per USD. I gestori di proprietà ubicati in UE/UK sono pagati o in EUR o in GBP e devono avere un conto bancario corrispondente. 

  • Il partner per i pagamenti negli USA è Yapstone mentre in UE/UK è Acapture (parte di Payvision) 

  • I gestori di proprietà in UE/UK devono aprire un conto bancario aziendale direttamente con Acapture 

  • Negli USA, Kigo è l’esercente, perciò un gestore di proprietà deve chiedere di associarsi al mercato. 

  • I fondi sono erogati ogni settimana e depositati direttamente nel conto bancario dei gestori di proprietà. 

  • Il saldo riguarda tutte le transazioni autorizzate della settimana precedente. 

  • L’importo sarà pari al totale del pagamento meno il totale dei rimborsi. 

  • Le tariffe Marketplace sono automaticamente detratte dall’ultimo saldo di ciascun mese. 

I gestori di proprietà in UE/UK sono tenuti a mantenere una riserva precauzionale del 5% in Acapture per 6 mesi contro un’eventuale perdita finanziaria. Il 5% viene trattenuto da ogni saldo settimanale e restituito al gestore di proprietà in via continuativa ogni 6 mesi. I gestori di proprietà possono richiedere l’esonero dalla riserva su approvazione della dirigenza. 

  • La commissione Marketplace del 5% viene trattenuta automaticamente dal saldo del gestore di proprietà  

  • La tariffa del 3% per prenotazioni offline, servizi aggiuntivi e rimborsi sono fatturate mensilmente 

  • La tariffa di sottoscrizione mensile minima viene fatturata mensilmente, salvo esonero 

Sì, abbiamo opzioni per i clienti non ubicati in USA, UK o UE che possono aver bisogno di usare un sistema di pagamento di una compagnia esterna

No. Al momento il gestore di proprietà può avere soltanto un conto bancario per il saldo del suo compenso. Se un gestore di proprietà deve gestire account di proprietari, consigliamo l’uso di un unico conto di compensazione dei saldi e quindi di erogare i pagamenti ai singoli proprietari. 

  • Se un gestore di proprietà ha richiesto l’apertura di un conto aziendale Acapture, il MCC è reperibile nell’accordo dell’esercente. 

  • Per i clienti di mercato UE (Acapture) il MCC è sempre 7011 – Hotels, Motels e Resorts. 

  • L’MCC indica una categoria di rischio e impone all’esercente diverse norme e regolamenti. 

Sono accettate le carte di credito e debito Visa, MasterCard, AMEX e Discover. 

Sono accettate le carte di credito e debito Visa, MasterCard e AMEX, incluse varie carte di debito Visa/MC dell’UE: Maestro, Visa Electron, V-Pay. 

  • Come impostazione predefinita, booking.com non rileva il codice CVV sulla pagina del pagamento perciò il gestore di proprietà deve innanzitutto configurarlo per ogni proprietà nel suo account di booking.com. 

  • Booking.com non rileva mai il codice CVV per le carte AMEX. Il gestore di proprietà deve sempre contattare l’ospite e ottenere il codice CVV, quindi effettuare nuovamente le operazioni di pagamento. In alternativa, il gestore di proprietà può disattivare AMEX su booking.com. 

  • Il pagamento anticipato dell’intero importo (100%) della prenotazione 

  • Una percentuale anticipata per confermare la prenotazione e il saldo a rate successive 

  • Nessun pagamento anticipato e versamento dell’importo totale al check-in o prima dell’arrivo (modello hotel) 

  • I clienti esistenti di Kigo che utilizzano VRP (Vacation Rent Payment) saranno approvati automaticamente per il pagamento immediato di Advance Pay 

  • I gestori di proprietà con volumi di transazioni gestite < $2M, storia creditizia e che superano l’adeguata verifica della società e del background sono approvati automaticamente per il pagamento immediato di Advance Pay 

  • I gestori di proprietà con volumi di transazioni gestite > $2M (o volumi di transazioni gestite < $2M e storia creditizia limitata) sono approvati su condizione 

  • Chiedere all’ospite di acquistare una polizza di copertura per danni non rimborsabile oppure aggiungere il deposito cauzionale al pagamento della prenotazione e poi rimborsare il deposito al momento del check-out. Ai depositi cauzionali rimborsati non sono applicate tariffe per prenotazioni online or offline. 

  • KigoPay non è solo un sistema di pagamento per i gestori di proprietà ma anche un servizio di consulenza specializzato per il settore degli affitti brevi e dell’ospitalità di nicchia. KigoPay offre un mix di opzioni di pagamento, dalla tradizionale sottoscrizione alla trattenuta dei pagamenti. Kigo applica una commissione dello 0,5% per l’utilizzo del sistema su tutti i pagamenti effettuati tramite sistemi di pagamento integrati diversi da KigoPay. Chiedere al rappresentante di vendita Kigo i dettagli sulle tariffe applicate e altre informazioni.

Vendite