Share
/ Blog / Il parere di un esperto: Booking.com condivide le sue conoscenze del settore

Il parere di un esperto: Booking.com condivide le sue conoscenze del settore

shutterstock_306873083

David Mau, direttore prodotto nel settore degli affitti di proprietà ed il suo team in Booking.com hanno una sola missione: semplificare il processo di prenotazione ai clienti di tutto il mondo.

Abbiamo intervistato David per scoprire le ultime tendenze del settore e come i gestori di proprietà possono incrementare le proprie prenotazioni.

Qual è l’elemento che maggiormente influisce nel settore degli affitti di proprietà al giorno d’oggi?

Il fattore che maggiormente influisce nel settore degli affitti di case vacanza oggigorno, è il costante interesse dei viaggiatori di esplorare non solo luoghi, ma anche tipi di alloggio, optando quindi per qualcosa di diverso dagli hotel tradizionali. È una tendenza che ha iniziato a radicarsi già da diversi anni, ma solo recentemente abbiamo rilevato il suo impatto in Booking.com.

I nostri clienti sono alla costante ricerca di diverse opzioni tra cui scegliere, per questo ci incoraggiano costantemene a fornire sempre più varietà negli alloggi.

Booking.com offre oltre 2,1 milioni di case ed appartamenti tra cui scegliere. Siamo alla costante ricerca di modi per rendere ancora più semplice e veloce per i gestori elencare le loro proprietà sulla nostra piattaforma ed iniziare a condividerle con i nostri clienti. Questo è l’aspetto principale sul quale ci siamo focalizzati in Booking.com: garantire la miglior esperienza possibile, sia per i nostri partner che clienti.

Come sarà il mercato degli affitti di proprietà tra cinque anni?

Considerando il ritmo con cui le nuove tecnologie si stanno sviluppando, è impossibile prevedere esattamente dove arriveremo in termini di e-commerce e di affitti di proprietà tra cinque anni, ma, alla luce di tutto ciò che accade quotidianamente in Booking.com, la probabilità che questo settore continui a crescere in futuro è reale.

Vedremo sempre più opportunità di espansione in paesi e i territori di tutto il mondo, grazie ai processi di prenotazione e check-in sempre più facili ed intuitivi.

Chissà, magari con i rapidi progressi di Al e riconoscimento voci, si potrà richiedere all’App di Booking.com di trovare il posto perfetto per te a Parigi o a Roma attraverso una nota vocale. O magari sulla base delle preferenze di viaggio previe e review, saremo in grado di presentare una lista personalizzata delle migliori opzioni selezionate per te, con l’opportunità di confermarle vocalmente. Ovviamente non siamo ancora arrivati a questo punto, ma sarà la prossima comodità che potremmo offrire sviluppando le nostre tecnologie.

shutterstock_339419192

Sia nel caso in cui si tratti di una villa, un appartamento, una casa su un albero o un igloo, abbiamo semplicemente la giusta proprietà per i nostri clienti e ci preoccuperemo affinchè la prenotazione avvenga nel modo più facile e che possano sfruttare di tutti i vantaggi di cui essa dispone al massimo.

Cosa pensi del passaggio dagli annunci di proprietà alle prenotazioni online?

Ciò a cui stiamo assistendo è un settore che dà ai clienti esattamente ciò che vogliono: un servizio semplice ed intuitivo. Per quanto ci riguarda, abbiamo sempre offerto un servizio di conferma prenotazioni instantaneo, dato che sappiamo che è l’esigenza principale dei nostri clienti. Inoltre, non abbiamo mai sovratassato i clienti con costi di prenotazione extra e mai lo faremo. Abbiamo sempre garantito conferme instantanee per tutte le prenotazioni sul nostro portale, sia che si trattasse di un hotel a cinque stelle a Londra o di un appartamento a San Francisco.

Quando i viaggiatori decidono di prenotare un alloggio per le proprie vacanze, l’ultima cosa che vogliono è aspettare che il proprietario, il quale potrebbe non rispondere per un paio di giorni o più, confermi tale disponibilità.

Grazie al rapido progresso che ha interessato i disposivi mobili negli ultimi anni e la tecnologia in generale, i consumatori si aspettano che le richieste vengano gestite instantaneamente. Le informazioni devono essere a portata di “touch” e, se così non fosse, la probabilità che lascino la pagina web è quasi certa.

Seppur in modi diversi, il cambio in questo settore verso gestori di proprietà professionisti, riflette esattamente le nuove esigenze dei consumatori. Gli ospiti sono in grado di prenotare case o appartamenti unici con tutte le comodità di un’esperienza digitale instantanea.

Quali sono le altre tendenze del settore che stai tenendo in considerazione e per quale motivo ti interessano?

Stiamo guardando da vicino e sperimentando tutto ciò che riguarda l’apprendimento automatico e il conversational commerce così come tutte le potenziali applicazioni utili per la nostra piattaforma e-commerce.

È ancora presto per fare previsioni, ma il nostro obiettivo è quello di essere sempre all’avanguardia e sfruttare tutti i vantaggi tecnologici possibili per creare il miglior portale per prenotazioni online per i nostri clienti e partner.

Immagina di poter ordinare una bottiglia di champagne all’ultimo minuto mentre ti stai dirigendo in aeroporto e di trovarla in camera al tuo arrivo, ora è realtà.

shutterstock_360524639

Cosa vogliono esattamente gli utenti di Booking.com quando ricercano un alloggio e cosa invece no?

Anzitutto, i clienti di Booking.com vogliono l’opportunità di scegliere. Disponiamo di clienti provenienti da tutto il mondo che viaggiano per i motivi più svariati, non esiste dunque nessuna formula magica per piacere a tutti allo stesso modo.

Ciò di cui hanno bisogno è semplicemente trovare un alloggio che soddisfi le loro esigenze al prezzo migliore e nella maniera più facile possible... e questo richiede trasparenza.

Ci preoccupiamo dunque di fornire tutte le informazioni di cui i clienti hanno bisogno affinchè prendano una decisione consapevole: un contenuto visuale di alta qualità, prezzi ottimi, policy precise ed autentiche review provenienti proprio da altri viaggiatori come loro. Inoltre, con tutte le proprietà prenotabili direttamente dal sito, non sarà necessario far attendere i clienti per confermargli se un appartamento sia libero o meno. Tutta questione di gratificazioni instantanee.

I clienti non vogliono pagare cifre esorbitanti, tasse di prenotazione extra o avere sorprese inaspettate all’arrivo, vogliono solo che la loro intera esperienza sia semplice e divertente. E questo è il nostro obiettivo.

Quali sono gli elementi di un processo di prenotazione online che proprio non sopporti?

Da cliente, una cosa che proprio non sopporto è il dover pagare tasse extra di prenotazione. Nel momento in cui decido di prenotare una casa o un appartamento, non credo sia giusto che debba pagare una tariffa extra per la piattaforma che sto utilizzando. Questa mancanza di trasparenza nel prezzo penso sia veramente seccante, ecco perchè ritengo che Booking.com sia davvero grandioso: non ha mai sovratassato i suoi clienti.

Inoltre, per quanto riguarda gli annunci presenti in internet oggigiorno, un’altra cosa che non tollero è quando una proprietà cerca di essere ciò che non è, quando dovrebbe invece apparire proprio come esattamente com’è. Non bisogna mai dimenticare che l’onesta e la trasparenza sono punti chiave in questo settore.

Inoltre, è fondamentale non nascondere nessun aspetto della proprietà nell’annuncio. Le review che gli utenti rilasciano riveleranno sempre la verità e ciò potrebbe incidere pesantemente sulle prenotazioni.

Qual è la maniera più efficace per lanciare sul mercato proprietà da affittare?

Dal momento che ogni proprietà è unica, la cosa migliore da fare è mostrare esattamente quali caratteristiche la rendeno davvero speciale e differente. Esprimiti e racconta le tue proprietà al meglio in modo tale che i tuoi clienti potranno capire in poco tempo di che alloggio si tratta.

Una volta considerato ciò, disporre di immagini di alta qualità che descrivano esattamente la proprietà è la chiave del tuo successo. I clienti infatti, desiderano sapere cosa troveranno nella proprietà in cui andranno, assicurati quindi di mostrare al meglio gli utensili da cucina, il bagno, le camere da letto o il balcone. Nel caso in cui la proprietà disponesse di una piscina, non saresti curioso di vederla?

È molto importante inoltre mantenere tutti i servizi della proprietà sempre aggiornati, dato che molti utenti nel momento in cui ricercano un’appartamento si avvalgono di filtri specifici. I servizi includono comfort di base come l’aria condizionata, lavatrice ed asciugatrice o wi-fi fino a comfort di lusso come piscina o barbecue in terrazzo. In questo modo l’ospite potrà trovare la giusta proprietà semplicemente spuntando le comodità che cerca.

Il software di channel manager di Kigo e Booking.com extranet: meglio se insieme

Il software di channel manager di Kigo ti permette di raggiungere un pubblico sempre più ampio grazie alla distribuzione delle tue proprietà su canali come Booking.com, Airbnb e HomeAway. Inoltre, avrai la possibilità di rivolgerti anche ad un pubblico più di nicchia grazie ad una grande selezione di portali di lusso come Despegar, Only-Apartments, Zhubaijia e molti altri.

Guarda questo video per ottenere una panoramica sul software di channel manager di Kigo.

Vendite